PINOT GRIGIO DOC DELLE VENEZIE

"NATO DALL ACQUA"

Il termine pinot sembra derivare da "pigna", è più specificatamente "piccola pigna", a significare sia la modesta dimensione del grappolo, che la caratteristica di avere gli acini fitti, appressati, appunto come le squame di una pigna.

PinotGrigioRTigoni

Denominazione: Pinot Grigio DOC delle Venezie.

vitigniicoblack Vitigni: Pinot Grigio in purezza.

alcoolgradiicoblackAlcool:  12,5 %vol.

clbottigliablackFormato: 0,75 l

consumoidealeicoblackConsumo ideale: entro tre anni dall’imbottigliamento.

temperaturadiservizioicoblackTemperatura di servizio: 10 -12°C

abbinamentoenogastronomicoicoblackAbbinamenti: Piatti della cucina di mare e carni bianche

 

sensidegustazioneicowhite

Vinificazione:

le uve di Pinot Grigio sono tra le prime ad essere vendemmiate. I grappoli vengono diraspati e pressati molto delicatamente al fine di estrarre solo le componenti più pregiate delle bacche. Il mosto viene lasciato decantare staticamente a bassa temperatura ed il limpido viene destinato alla fermentazione alcolica a temperatura controllata di 16-18°C. Successivamente il vino viene mantenuto in vasche di cemento vetrificate a contatto con le fecce sottili per favorire una positiva evoluzione dei profumi ed una migliore struttura.

Note di degustazione:

nel calice il vino si presenta limpido con un colore giallo paglierino con riflessi dorati. Si percepiscono le note fruttate e floreali tipiche di questo vitigno con delle piacevoli sensazioni minerali che donano maggior complessità all'interessante quadro olfattivo. In bocca è caldo e fresco, dotato di buona struttura con un ottimo equilibrio e grandissima beva.

I NOSTRI 4 ELEMENTI - I VINI FERMI 

PINOT GRIGIO

#DOC

TRAMINER

#AROMATICO

CARMENERE

#RAREGRAPES

MERLOT

#WHITEGRAPES