SHEDEH

            #ilvino

ditutankhamon

shedeh

 

 

Superifice vitata aziendale ha. 20 Produzione annua 250.000 bottiglie circa all’anno Di cui SHEDEH 8.000 bottiglie circa. Tipo di suolo argilloso-limoso, di tipo alluvionale Pendenza pedecollinare Sistema di allevamento Guyot, inerbito Note Ogni vigneto ha la possibilità di irrigazione programmabile.

Vitigno Manzoni Rosso 50%; Carmenére 30%;Merlot 20%. Bacche Rosse Zona Chiarano (Tv) Esposizione vigneto Sud Est Superficie vitata 0,5 ha. Densità d’impianto 5.500 ceppi/ha. Resa media per ha. 100 ql/ha. Vendemmia fine Settembre, inizio Ottobre. Tecnica di vinificazione le uve selezionate dai vigneti piu’ vecchi di raboso del piave, cabernet franc e merlot vengono vendemmiate a mano e riposte in cassette. in cantina vengono diraspate e pigiate delicatamente. per l’inoculo vengono utilizzati lieviti selezionati e la fermentazione alcolica viene condotta alla temperatura di 25/28°c. durante la fermentazione alcolica si effettuano rimontaggi e delestage al fine di ottenere l’ottimale strazine dei tannini e del colore. il vino viene lasciato a contatto con le bucce per 20/25 giorni a seguito dei quali si effettua la svinatura. per produrre questo vino si utilizza solo il fiore ottenuto dai singoli vitigni in quanto massima espressione qualitativa dell’azienda rigoni. successivamente i vini vengono fatti maturare separatamente per circa 6/8 mesi in barrique di rovere francese e di castagno, di secondo e terzo passaggio fino al momento dell’assemblaggio che precede l’imbottigliamento. prima della commercializzazione il vino affina per circa sei mesi in bottiglia.questo vino e' una nostra interpretazione dell'antico vino egizio ritrovato in varie camere funerarie egizie, tra cui le piu' importanti sono quelle di sennefer e tutankhamon, in specifico in quella di tutankhamon l'anfora e' stata ritrovata a sud del sarcofago e' traeva la scritta irep,nefer,nefer,nefer (vino buono buono buono) da qui inizia questo progetto per ricreare questo vino (in quanto possibile) grazie al sig.gianni moro abbiamo avuto modo di vedere le antiche tecniche di vinificazione e quanto importante era questo vino per gli egizi. questo e'il nostro omaggio al mondo dell'antico egitto.Alcol svolto 13,00 % vol. Zuccheri riduttori 6-8 g/l circa Acidità totale 5,20 circa pH 3,45 Estratto secco 28 g/l Temperatura di servizio Va servito ad una temperatura di circa 18°C circa.